San Sebastiano al Vesuvio, Video – la replica di Manzo al sindaco Salvatore Sannino durante il consiglio comunale straordinario sulla sicurezza urbana.

This post has already been read 2409 times!

Assenti i consiglieri ed assessori : Corinne Palumbo (traditrice del popolo di San Sebastiano Manzo Sindaco), Barone Lumaga, D’Avino Pasquale (assessore senza requisiti), assessore Giovanna Esposito (moglie del consigliere Farinaceo)

Share Button

One Response to San Sebastiano al Vesuvio, Video – la replica di Manzo al sindaco Salvatore Sannino durante il consiglio comunale straordinario sulla sicurezza urbana.

  1. Umberto vastarini says:

    Miei Carissimi Concittadini,

    dovessi descriverVi il mio stato d’ animo, dopo aver ascoltato questi 3 interventi, dovrei parlarVi di uno stato di stupore assoluto.

    Non ho anocra capito se l’ egregio ed esimio sindaco vuol farci credere che siamo tutti noi, 2442 Cittadini che hanno ritenuto molto più opportuno votare per un singolo UOMO che, a quanto pare, stia parecchio sulle scatole ( e perdonate, Vi prego quanto scritto, ma mi è uscito dall’ anima…… ) allo stesso sindaco ed a tutti i suoi soldali.

    E allora, diamoci una mossa! facciamo capire all’ egregio ed esimio sindaco
    che quando il Mio e Nostro Carissimo Amico Consigliere Signor Gennaro Manzo, parla, lo Stesso NON parla per sè !!!!!!! bensì, checchè, ripeto, possa pensarne l’ egregio ed esimio sindaco, IL CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO PARLA A NOME DI QUEI 2442 CITTADINI CHE SAREBBE ORA CHE L’ egregio ed esimio sindaco INIZI AD ASCOLTARE ANCHE IL LORO PARERE !!!!!!!!!!!!!!!
    Perciò, egregio ed esimio sindaco, quando il MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO, faccia attenzione a quento lo Stesso dice, perchè è LA VOCE DI TUTTI COLORO I QUALI NON HANNO SENTITO IL BISOGNO DI AZZERBINARSI E SEGUIRla IN QUESTA TORNATA POLITICA.

    Vede, egregio ed esimio, lei tende a diventare un ” minimalista “. Intendo dire che lei, egregio ed esimio, tende a prendersela ” solo ” con il Mio e Nostro Amico Consigliere Signor Gennaro Manzo.

    Credo e sono convintissimo di quanto le suggerisco, che sarebbe ” opportuno ” che lei, egregio ed esimio sindaco, dia voce e risponda agli interventi dell’ opposizione.

    Si renda una buona volta conto che lei, egregio ed esimio sindaco, NON ha da ascoltare quanto gli azzerbinati le danno da dire.

    Dovete dar conto, egregio ed esimio sindaco, a quanto vi viene chiesto di rispondere.

    Una buona volta, sforzatevi di rendervi conto che NON siamo alla Duma di Mosca. Nè tantomeno, al palazzo del governo di Piong Yang. O avete ancora nostalgia di ……. quei governi??????? Siete stati sconfitti dalla Storia!!!!! VOLETE CAPIRLO UNA BUONA VOLTA??????????????

    Vivaddio, SIETE IN ITALIA!!!!!!! Ed in Italia, fino a prova contraria, chi ci governa, lo fa in nome di TUTTI i Cittadini.

    O è così difficile che lo comprendiate?????????????? Per cui, se in un intervento da parte di chi NON si è azzerbinato, egregio ed esimio sindaco, lei deve far contodi avere davanti a lei, 2442 Cittadini che aspettano di conoscere COME MAI ” SOLTANTO ” ADESSO, A DISTANZA DI ANNI, A suo DIRE, IL COMUNE AVREBBE DATO MANDATO PER RIENTRARE IN POSSESSO DI UNA SOMMA CHE, A suo UNICO DIRE, DOVREBBE FAR RIENTRARE NELLE CASSE DEL COMUNE.

    Sa cosa mi suona strano egregio ed esimio sindaco? Mi suona strana la faccenda che, a fronte di uan decina di denunce, pubblicamente esposte su ampi manifesti murali, lei NON ne menziona neanche una.

    Ancor di più. Ascoltando la registrazione del suop intervento, in consiglio comunale, egregio ed esimio, ancora una volta lei ha usato un tono, così ….. ” accorato “, che non ho potuto ….. commuovermi, CON lei. Per cui, ricordando una simile scena, rappresentata a Noi Cittadini, durante un consiglio comunale di alcuni anni fa, lei riuscì a far commuovere i Cittadini che vi assistevano. Usò, lei egregio es esimio, un tono molto ma molto ” accorato ” parlando delle ” cattive acque ” nelle quali, a suo dire, egregio ed esimio sindaco, sarebbe stata ” navigando ” la sopcietà che, allora, gestiva la piscina comunale. Ricorda, egregio ed esimio sindaco? Ebbene, nel suo parlare, durante l’ ultimo consiglio comunale, ancora una volta, lei ha usato lo stesso tono ” accoratom ” mentre parlava delòle ” poche risorse ” in cui verserebbro le casse comunali.

    E non crederebbe lei, egregio ed esimio sindaco, che le ” famose ” poche risorse potrebbero consentirle, invece, di dare ai Cittadini, MA A TUTTI I CITTADINI,sindaco !!!!!!!!!!!!!!!!! di tirare un sospiro di solliva e poter pensare che, almeno stavolta abbiamo risparmiato un nuovo aumento delle tasse?

    E invece, lei che fa? Respinge le LEGITTIME richieste del Portavoce di BEN 2442 CITTADINI in merito a molte, MA MOLTE ALTRE VOCI DI CUI le SI CHIEDE DI DAR CONTO. Quel Portavoce le chiede, egregio ed esimio sindaco, le chiede quale fine han fatto i debiti, NEI nOSTRI confronti, egregio ed esimio sindaco, dell’ Arcanol. E poichè NON abbiamo nessuna ragione, ALCUNA AL MONDO, di NON credere alla parola del Mio e Nostro Carissimo Amico Consigliere Signor Gennaro Manzo, Noi Cittadini NON azzerbinati, Noi 2442, chiediamo di darci risposte soddisfacenti a quanto dal Consigliere Signor Gennaro Manzo ha esposto.

    Ha, forse, qualcosa da eccepire, egregio ed esimio sindaco?

    O la voce di 2442 Cittadini, ripeto NON azzerbinati le dà tanto fastidio?

    Non abbiamo sentito nel suo intervento alcuna ” allusione ” su quanto esposto del Mio e Nostro Carissimo Amico Consigliere Signor Gennaro Manzo.

    Piuttosto, mi consenta di raccontarle un paio di episodi. Spiacevolissimi episodi. Accadutimi alcuni anni fa.

    Mentre tornavo a casa, percorrendo Via Margherita, ( a proposito, egregio ed esimio sindaco, non crede sarebbe ora di illuminare meglio quella strada? Percorrela, quando è buio è quanto di più pericoloso possa esserci ), fui avvicinato da due figuri. Affatto conosciuti !!!!!!!! Credndo volesero qualche informazione, risposi civilmente al loro ” invito ” a fermarmi. Ebbene, egregio ed esimio, per quanto possa dispiacermi per quanto da lei vissuto, sulla sua pelle, mi sentii rivolgere alcune domande. Indovini su quasle ” argomento “?????? Eh, sì!!!!!!! Proprio su di lei, egregio ed esimio.

    Costoro mi ” chiesero ” del perchè l’ attaccassi con tanta ” acrimonia ” su un giornaletto internettiano. Mi descrissero, propeio lei, egregio ed esimio, come una persona così ” buona e gentile “. Nulla da eccepire, le ripeto. Fu un brevissimo dialogo. Per mia fortuna……. E ci lasciammo da ….. ” bravi amici “…….. E questo è uno.

    Pohi anni fa, uscendo dall’ ufficio CAF, proprio a pochi passi da casa mia, fui avvicinato da ” ben ” 4 individui. Loro si professarono miei ” amici “.
    Ed insistendo col dirmi che i saremmo conosciuti in Paese, mi invitarono a prendere un caffè. Ricordo, come fosse ora, che mi invitarono ad un locale nei pressi. Ci incamminammo e cominciammo a chiacchierare. ” Stranamente ” il discorso cadde su quanto stava accadendo nella politica paesana. Ad un tratto, due di loro mi lasciarono con soli altri due. Non ci feci caso.Visto che ero fra……. ” amici “……… Ci rimasi malissimo, però, quando il discorso cadde sul…. personale. In breve, via, mi ” consigliarono ” di andarci più…… lievemente nei miei interventi su questo blog. Specie, però, quando volessi parlare dell’ allora maggioranza.

    Gli fei notare che, personalmente., poichè vi conoscevo da anni, mi concedevo il lusso di considerarvi…… ” amici “. Per cui, non riusivo a capire il senso di quell’ ” invito “…….. Oh, per inciso, il caffè NON lo presi. Tornai sui miei passi. Sforzandomi di NON dare peso a quell’ ” incontro “. Malauguratamente, per quella maggioranza, continuai ad esprimere il mio parere sul loro operato.

    E non le và a capitare ” anche ” la terza … occasione?

    Attendevo il mioturnoper entrare nello studio del mio medico di famiglia, allorquando, fui avvicinato da una persona che, vivaddio, conosco da anni. Ebbene, costui, mi rivolse in questi termini: ” Capitano!!!!! E’ da tanto che non ti vedo. Credevo fossi…. espatriato…… ” Può immaginare, egregio ed esimio sindaco, il mio stupore? E soprattutto, sopportare gli sguardi deglimaltri pazienti, come me in attesa?

    Mi creda, egregio ed esimio sindaco, di pericoli ne ho passati,durante la mia vita lavorativa. Pensi, finanche in porto a Las Palmas. In quel caso,non fui minacciato ” solo ” di percosse. Bensì, addirittura di morte.

    In verità, egregio ed esimio sindaco, vedermi e sentirmi oggetto di ” tali ” attenzioni, non passarono lisce lisce nel mio interesse. Che però, si giungesse a tanto, per qualche parola espressa in difesa di tantissimi di Noi Cittadini, affatto azzerbinati, mi sembrò un tantini eccessivo. Non sembra anche a lei, egregio ed esimio sindaco?

    Oh, ci sarebbe ancora tantissimo da dirle. Specie, ascoltando il suo intervento.

    Vede, egregio ed esimio, nell’ ascoltarla, è così evidente il suo rifiuto a voler prendere in considerazione quanto le viene richiesto, NEL NOME DI 2442 DEI suoi STESSI CITTADINI, IN NOME DEI QUALI lei s(governa ) QUESTO PAESINO che, davvero davvero, NON meritiamo tanta acrimonia da parte sua, egregio ed esimio sindaco.

    Pensi, le viene offerta l’ opportunità di potersi interessare, un tantino in più, della sorte di quanti lei continua, imperterrito, a volerli considerare CITTADINI in tutto e per tutto che, quasi quasi, mi pungerebbe vaghezza di chiederle PERCHE’ CONTINUA A CHIEDERCI DI PAGARE LE TASSE, PER QUANTO NON RITROVIAMO ALCUN RISCONTRO PER QUANTO RIGUARDA GLI STESSI SERVIZI CHE lei, egregio ed esimio sindaco, INVECE CONTINUA AD ELARGIRE A QUANTI HAN RITENUTO ” OPPORTUNO ” NON AZZERBINARSI??????? E, ADDIRITTURA,PUR NOMINATI IN UNA LISTA, BEN DEFINITA, OPPOSTA ALLA sua, HANRITENUTO PIU’ ” OPPORTUNO ” CAMBIARE CADREGHINO……. VERO, consiglieri Muccio Antonio e Palumbo Corinne? Un giorno, mi piacerebbe conoscere le vostre ” motivazioni “……..

    Vede, egregio ed esimio sindaco, se lei NON perdesse tempo a ” recriminare ” sulle famiglie di chi le è contrario, ed usasse quello stesso tempo a rispondere agli argomenti esposti in quel manifesto, forse forse, anche chi le è contrario, intendo quei 2442 CITTADINI che han erifiutato di azzebinarsi, potrebbero iniziare a pensare che, forse, in qualche modo lei, egregio ed esimio sindsco, potrebbe considerarli CITTADINI A TUTTO TONDO. CHE, ANCHE SE OBTORTO COLLO, CONTINUANO A PAGARE LE ESOSE TASSE CHE VOI, non azzerbinati, CONTINUATE AD IMPORRE.

    Sa qual’ è la cosa che, almeno in parte, mi ” consola? ”

    E’ il rendermi conto che, per quanto NON azzerbinati, ANCHE LORO PAGANO LE ESOSE TASSE CHE voi CI IMPONETE. Che dire? ” Contenti loro, contenti tutti “. Vero, egregio ed esimio sindaco?

    Mi dia retta, mi consenta. Invece di prendersela con ” educazione ” nelle famiglie di chi la contesta. Contesta in modo assolutamente contrario allo stesso suo modo, si impegni affinchè ci siano risposte a QUEI 2442 CITTADINI, civilmente in attesa.

    Miei Carissimi Concittadini, NON vi ho assolutamente dimenticati. Credo, mi si consenta il dire, che il nostro egregio ed esimio sindaco avesse bisogno che ” almeno ” una sola voce si levasse in aiuto e non lasciasse solo il MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO.

    Consentitemi di rivolgervi un invito a continuare a far sentire la nostra voce a coloro che ci (s)governano. NON siamo pochi!!!!!!! SIamo in 2442!!!!
    Vi immaginate, Miei Carissimi Concittadini se OGNUNO DI NOI PONESSE UNA DOMANDA, CHESSO, CIRCA IL CREDITO DELLA PISCINA COMUNALE, O PER UN ‘ALTRA SOLA VOCE DI QUEL MANIFESTO, AL NOSTRO egregio ed esimio sindaco, E LUI FOSSE TENUTO A RISPONDERE AD OGNUNO DI, NON AZZERBINATI???????

    PENSATE: 2442 DOMANDE !!!!!!!!!!!!!!

    PENSATE: 2442 RISPOSTE !!!!!!!!!!!!!

    DAVVERO DAVVERO, CREDETE CHE IL NSOTRO egregio ed esimio sindaco, RISPONDEREBBE????????????

    IO HO UN’ IDEA. NON DICO TUTTI, MA METTIAMO UN CERTO NUMERO DI NOI, NON AZZERBINATI, PONIAMO DELLE DOMANDE. ED ATTENDIAMO LA …….. RISPOSTA.

    Vi abbraccio tutti tutti con affetto, vostro

    Capitano Umberto Vastarini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>