San Sebastiano al Vesuvio: RIFIUTI PERICOLOSI.VIDEO DELL’INTERROGAZIONE PRESENTATA DAL CONSIGLIERE GENNARO MANZO PER LA QUESTIONE DEI RIFIUTI PERICOLOSI A SAN SEBASTIANO AL VESUVIO.

This post has already been read 3043 times!

 

 

Il Consigliere Gennaro Manzo contesta al Sindaco, Salvatore Sannino, all’Assessore all’ecologia e ambiente, Giuseppe Panico, e a tutta la maggioranza PD, di aver autorizzato l’attività di smaltimento di rifiuti pericolosi in Via Figliola, in una zona di interesse storico – ambientale, producendo documenti falsi.

I Consiglieri Gennaro Manzo e Luca Scarpato della lista civica “ Il popolo di S. Sebastiano – Manzo Sindaco”, da soli contro tutti, si sono battuti per difendere la salute dei cittadini ed il territorio di San Sebastiano: chi ha interesse ad avere rifiuti pericolosi sul nostro territorio?

Perché è stata concessa l’autorizzazione? Chi ci guadagna?

I Consiglieri Manzo e Scarpato denunciano la situazione in un Consiglio comunale durato per ben 7 ore, con 19 punti all’ordine del giorno – visto che è da mesi che non si convocava un consiglio! – e senza che siano stati affissi manifesti per informare la cittadinanza al riguardo…

Antonio Muccio e Corinne Palumbo, invece, preferiscono abbandonare subito l’aula, evitando di partecipare a qualsiasi discussione, favorendo così la maggioranza.

Nei prossimi filmati verrà evidenziato l’aumento TARI fondato su voci del piano finanziario, gonfiate e fasulle.

Share Button

One Response to San Sebastiano al Vesuvio: RIFIUTI PERICOLOSI.VIDEO DELL’INTERROGAZIONE PRESENTATA DAL CONSIGLIERE GENNARO MANZO PER LA QUESTIONE DEI RIFIUTI PERICOLOSI A SAN SEBASTIANO AL VESUVIO.

  1. Umberto vastarini says:

    Miei Carissimi Concittadini, vivaddio, veramente verrebbe da gridare, alla notizia che dopo ” soli ” un paio di mesi, la giunta comunale ha ” deciso ” di ripresentarsi in aula.

    Orbene, viene proprio da chiedersi se, davvero davvero, le casse comunali siano in tale penuria di soldi, sì da ” evitarsi ” di consentire agli… umili Cittadini che: in data tal de tali, all’ ora tal de tali, si evidenzoieranno i seguenti, tal de tali, argomenti.

    naturalmente, codesti argomenti, chissà chissà, forse erano troppo ostici alle signore ed ai signori della succitata giunta comunlae da far conoscere ai Cittadini.

    un breve ” richiamo ” al p.c.c. attuale:

    egregio ed esimio signor p.c.c. per quanto giovane lei sia, ha forse dimenticato le lenzuolate esposte per le vie del nostro Paesino, giust’ appunto, durante le scorse legislature.

    E sulle quali lenzuolate, per quanto a voi sigg. delle varie giunte potesse dispiacere che i vostri fatti dovessero essere messi davanti agli occhi dei Cittadini.

    Giust’ appunto, grazie a quelle lenzuolate.

    Di grazia, signor p.c.c. e signore e signori della giunta comunale che ci (s)governa, mi si consenta, anche a nome di tantissimi altri Miei Carissimi Concittadini, i quali ” incuriositi ” dal vostro…… silenzio in merito, mi han chiesto, appunto, di chiedervi la …. ” causa ” di questa mancata notizia.

    O che, come appunto riportava anni fa, un famoso politico ” a pensar male si pecca, ma talvolta ci si azzecca “.

    A tal’ uopo, mi urge raccontarvi un episodio. Appunto illustrante quanto accade.

    Moltissimi dei Miei Carissimi Amici Concittadini, mi chiedono, spesso e volentieri, incontrandomi per strada,: SE IL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONXIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO, ha postato, su questo sito, un Suo graditissimo intervento in occasione di ” qualche ” consiglio comunale.

    VISTA L’ ASSOLUTA MANCANZA DI COMUNICAZIONE DA PARTE DELLA GIUNNTA CHE CI (s)GOVERNA CIRCA E LA DATA E L’ ORA E GLI AROMENTI DI CUI SI SAREBBE PARLATO.

    O che forse le signore ed i signori della giunta che ci (s)governa abbiano …. paura a mostrare i loro volti quando emettono i loro augusti pareri su TUTTO QUANTO CONCERNE LA VITA DEI CITTADINI???????????????

    Suvvia, signore e signori della giunta che ci (s)governate, abbiate il coraggio delle vostre azioni.

    Ormai ci avete abituati a gesta che nulla hanno a che fare con la nostra stessa sicurezza. E sanitaria e fisica.

    COME SI EVINCE DA QUESTO MERAVIGLIOSO INTERVENTO DEL MIO E NOSTRO CARISSIMO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO.

    Sono vertisimo e, malgrado il mio rifiuto alle scommesse, stavolta farei uno strappo alla regola impostami da me stesso:

    SCOMMETTO UN CENTESIMO CONTRO UN EURO CHE, DI CERTO, MALGRADO LO SCIORINAMENTO DI SIGLE E NUMERI ED UFFICI E COMUNALI E REGIONALI, DA PARTE DEL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO, NELL’ ASCOLTARE COSA E QUANTO SIA STATO CONCESSO, ED A RIGUARDO CI SONO TUTTI GLI ARTICOLI DI LEGGE ED UFFICI GOVERNATIVI E SIGLE DI VARI DOCUMENTI, DIVENTATI STRAME, SEGUENDO QUANTO LO STESSO SIGNOR GENNARO MANZO CI HA SCIORINATO.

    Lo stesso, in parecchi momenti del suo intervento, sempre chiaro alle nostre orecchie di Cittadini, usati COME CAVIE!!!!!!!!!!!

    SI’!!!!! NON ESITO A DIRLO E RIPETERLO: USATI COME CAVIE. PER CHISSA’ QUALI FINI. NOTI SOLTANTO A POCHISSIMI, E DEI QUALI IL MIO E NSOTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO FA, SENZA TEMA, NOMI E COGNOMI!!!!!!!!

    Roba che ci riporta ai pessimi tempi passati !!!!!!!!!!!!!!!!!

    IL MIO E NOSTRO CARSISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO NON ESITA UN SOLO ISTANTE NEL METTERE IN CHIARISSIMA EVIDENZA A QUALI ASSURDI RISCHI, voi signore e signori della giunta che ci (s)governa STATE SOTTOPONENDO LE VITE DI IMBERBI NOSTRI BAMBINI.

    E SEMPRE E SOLO IN NOME DI UNA vostra ASSURDA SETE DI POTERE.

    SEMPRE E SOLO NELL’ IDEOLOGIA, SBAGLIATISSIMA, DEL ” IO POSSO DECIDERE QUANTO MI PARE E PIACE. VOI, CITTADINI, DOVETE SOLTANTO TACERE ED ACCETTARE QUANTO IO HO DECISO “.

    Il tutto alla facciaccia della ” famosa ” democrazia. Vero, signore e signori della giunta che ci (s)governa?

    E Dio non avesse voluto non avessimo avuto una Persona come il Mio e Nostro Carissimo Amico Consigliewre Signor Gennaro Manzo, che ha preso su di sè la assoluta volontà di DIFENDERE CHI NON HA ALTRA POSSIBILITA’ CHE O TACERE O PERIRE NELL’ IGNORANZA DI QUANTO SI STAVA TRAMANDO CONTRO DI LUI !!!!!!!!!!!!

    E’ questa la vostra volontà, signore e signori della giunta?

    Vi siete fatti eleggere da quegli stessi cittadini che vi state ” prodigando ” a farli … passare a miglior vita, usando i miasmi che si levano da quella sorta di ” deposito ” e ” fabbrica ” che, come doviziosamente ha illustrato, nelle vostre fake ( come si usa dire oggi ) autorizzazioni DA VOI PRODIGATE A PIENE MANI.

    SEPPURE CONTRO OGNI ARTICOLO DI LEGGE, DA QUANTO ABBIAMO POTUTO SUPPORRE, DA QUANTO IL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO SIGNOR GENNARO MANZO, CI HA ILLUSTRATO IN MODO COSI’ ESAURIENTE.

    A QUANTO SI E’ POTUTO EVINCERE, MALGRTADO LE VARIE ORDINANZE LEGISLATIVE, IN MERITO, AVRESTE CALPESTATO, SECONDO VOI, IMPUNEMENTE VARI ARTICOLI DI LEGGE.

    ED IL BELLO, O IL BRUTTO, E’ CHE NELLA SUA ESPOSIZIONE, COSI’ ESAUSTIVA E DESUARIENTE, NE HA DATO MOTIVO DEL SUO INTERVENTO, IL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO, DURANTE I LAVORI DELLO SCORSO CONSIGLIO COMUNALE.

    VERREBBE VOGLIA DI RICHIAMARE LE LORO ATTENZIONI: DI TUTTI COLORO CHE DOVREBBERO AVERE COME PRECIPUO DOVERE E LA SICUREZZA E LA SALUTE, SPECIE DELL’ ANIMA, VERO SIGNORI DELLA CURIA, DI TUTTI I CITTADINI.

    IL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO, ANCORA UNA VOLTA HA RIPROPOSTO I NOMI E COGNOMI DI TUTTI COLORO SIANO COINVOLTI IN QUESTA SORTA DI ” AFFAIRE “.

    LUI PARLA DI DIPENDENTI COMUNALI. PARLA DI AUTORITA’ COMUNALI.
    LUI PARLA DI ” FIRME ” AUTORIZZANTI …. LAVORI CHE, DI FATTO, POI VENGONO RICONOSCIUTI ABUSIVI.

    LUI PARLA DI OCCUPAZIONE E COSTRUZIONI SìU SUOLO CHE SAREBBERO DOVUTI RESTARE IN AMBITO COMUNALE: DISPONIBILI A TUTTI I CITTADINI.

    A noi Cittadini, ascoltando codesto intervento, resta lo sgomento per quanto accaduto.

    E, SOPRATTUTTO, PER IL FATTO CHE ANCORA NULLA E NESSUNO SIAN INTERVENUTO A PORRE TERMINE A TUTTO CIO’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    COSA E CHI vi OBBLIGA A RESTARE FERMI…. INERMI DAVANTI A TANTO SCONQUASSO?

    A COSA SERVONO LE LEGGI DELLO STATO? SOLO AD ESSRE SBEFFEGGIATE? SOLO A RESTARE SULLA CARTA?

    CHI O CASA, NEL FRATTEMPO CHE VOGLIATE METTERE MANO A RIMETTERE LE COSE A POSTO, COME RICHIESTO DALLE STESSE LEGGI DELLO STATO, DA VOI IRRISPETTATE, DI GRAZIA, signore e signori della giunta che ci (s)governa,

    CHI SI CURERA’ DELLA SALUTE DEI NOSTRI BAMBINI?????????????

    CHI SI CURERA’ DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA DEGLI ALTRI CITTADINI?????????

    DA CHI POTREMMO E DOVREMMO RIVOLGERCI IN CASO DI INSORGENZA DI ” STRANE ” PATOLOGIE?

    CHI POTREMMO E DOVREMMO ” RINGRAZIARE ” IN UNO O PIU’ DI QUESTI INDESIDERABILISSIMI CASI?

    IL sindaco? LA giunta? CHI NON HA VOLUTO VIGILARE? O CHI GLI HA ” IMPOSTO ” DI VIGILARE?

    O DOBBIAMO ANCORA E SEMPRE RINGRAZIARE IL SIGNORE IDDIO, VISTO CHE COLORO I QUALI, DA LUI STESSO AFFIDATIGLI, SEPPURE CHIAMATI IN CAUSA, HANNO FATTO, ALLEGRAMENTE, ORECCHIO DA MERCANTE, DOBBIAMO ANCORA E SEMPRE RINGHRAZIARE L’ ALTISSIMO PER AVRECI INVIATO IL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO SIGNOR GENNARO MANZO.

    IL QUALE, UNICO, DAVANTI A TANTO OBBROBBRIO DIMOSTRA UN CORAGGIO CIVILE MORALE E FISICO NON INDIFFERENTE.

    LE STESSE DENUNCE CHE LO STESSO ESPONE, CON TANTA VIBRANTE FORZA NEL SUO ELOQUIO, AVREBBERO DOVUTO ESSERE MATERIA DA PARTE DI BEN ALTRE autorità.

    autorità, CHE PRESE PER NOMI E COGNOMI, A TUTT’ OGGI CONINUANIO A FARE ORECCHIE DA MERCANTE.

    DA PARTE DEI MIEI CARISSIMI AMICI CONCITTADINI, SI LEVA UNA ED UNA SOLA PAROLA ” P E R C H E’ D O B B I A M O S U B I R E T U T T O Q U E S T O ?????????????????’ ”

    Già, PERCHE’ egregio ed esimio signor sindaco e signore e signori della giunta???????????????

    E di certo, sarebbe interessnte, qualora i chiamati in causa, ripeto: con nomi e cognomi,

    RIUSCISSERO A TROVARE LA FORZA E LA VOLONTA’ ED IL CORAGGIO CIVILE FISICO E MORALE DI RISPONDERE ALLE ULTIME DOMANDA POSTE AL TEMINE DI QUESTA ESAUSTIVA E MOLTO ESAURIENTE CONCIONE DEL MIO E NOSTRO CARISSIMO AMICO CONSIGLIERE SIGNOR GENNARO MANZO.

    Già, egregio ed esimio signor sindaco, fra i tanti nomi enunciati, davvero davvero ci sono dei gradi di parentela, fra lei e gli altri?

    Vorrà essere così……… ” democratico ” da dare una risposta esauriente ai suoi Cittadini?

    Mi crede se le dico, egregio ed esimio sindaco, che sono, assolutamente …. interesato ad una sua risposta.

    COSI’ TUTTI I MIEI AMICI CONCITTADINI !!!!!!!!!!!!!!

    Ecco. Mi consenta un … consiglio:

    MAGARI MAGARI, RIEMPIENDO I MURI CITTADINI CON UN MANIFESTO, MOSTRANDO IL SUO SIMPATICO VOLTO, E SULLO STESSO DARCI SPIEGAZIONI IN MERITO.

    Sù, egregio ed esimiosindaco, un minimo di coraggio civile fisico e morale e, soprattutto, in nome di quella democrazia della quale il suo partito mostra l’ acronimo.

    Ed infine, via, ma come dimenticare l’ assenza ai lavori della coppia Muccio – Palumbo.

    Di grazia, gentili signori, ma prorpio NON vi và giu’ ” l’ annoiarvi ” ad ascoltare gli interventi dei vostri colleghi, assessori e consiglieri ????

    Oddio, di certo nessuno di noi ha dimenticato gli interventi dell’ ex consigliere di opposizione Muccio Antonio, durante la scorsa legislatura.

    Oddio, usando you tube, ed ascoltanto e leggendo i suoim interventi, si resta un tantino …. stupiti nell’ ascoltare e leggerli.

    Figurarsi che in uno di questi, il succitato ci e si poneva una domanda. Che vi riporto non senza un legegro disgusto:

    ” CI PSSIAMO FIDARE DI SANNINO SALVATORE ? ”

    Ecco quanto il succitato EX CONSIGLIERE DI OPPOSIZIONE, ATTUALE TRADITORE DEGLI ELETTORI CHE LO AVEVANO VOTATO IN UNA LISTA, PER POI RITROVARSELO SEDUTO FRA COLORO CHE POCHI MESI PRIMA GUARDAVA MALE. TANTO DA CHIEDERSI QUANTA VERITA’ C’ ERA IN QUEL MANIFESTO?????????????

    VATTI A FIDARE DI CHI AL QUALE HAI DATO IL VOTO………

    Vero sigg. Muccio Antonio e Palumbo Corinne?????????????????????

    Nel salutare Carissimamente il Mio e Nostro Carissimo Amico Consigliere Signor Gennaro Manzo, mi si consenta di salutare Tutti i Miei carissimi Amici Concittadini,

    SEMPRE Vostro, Capitano Umberto Vastarini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>