ELEZIONI POLITICHE A CERCOLA E POLLENA TROCCHIA: LA RISCOSSA DEI GIOVANI!

This post has already been read 2625 times!

Le scelte politiche di Gennaro Manzo leader dell’opposizione san sebastianese si dimostrano lungimiranti. Due anni fa la lista civica ” Il popolo di S. Sebastiano – Manzo Sindaco” presentava una squadra di dodici persone, sei uomini e sei donne, applicando il principio della quota rosa nel migliore dei modi possibile. Inoltre, la lista era composta esclusivamente da giovani, essendo stati tagliati fuori tutti gli esponenti della vecchia politica che tanti danni hanno fatto al Comune di S. Sebastiano al Vesuvio. Ora questa idea è stata ripresa anche nei Comuni limitrofi e gli esempi migliori sono quelli di Cercola e di Pollena Trocchia.

Che ci fosse esigenza di un cambiamento è cosa che Gennaro Manzo aveva previsto sin dal 2011, prima che la scomposta ondata del M5S  facesse proseliti in quelle sacche dell’elettorato che si sentivano deluse dalla politica. L’esigenza di cambiamento si avvertiva profondamente nella popolazione di S. Sebastiano al Vesuvio costretta a votare per oltre vent’anni sempre gli stessi personaggi che, nei fatti, nessun beneficio avevano portato al Comune. E’ un fatto che la percentuale di astensione alle ultime elezioni comunali sia stato altissimo (circa il 30%) per un comune di appena 9.000 abitanti e ciò la dice lunga sulla fiducia riservata dai cittadini alla amministrazione Capasso. La scelta di Manzo è stata allora quella di dare spazio a nuove voci, quelle dei giovani che vivono il territorio. Una scelta che si è dimostrata vincente. Alla sua prima esperienza politica, Manzo e le sue idee hanno portato in Consiglio Comunale ben tre Consiglieri su quattro. I cittadini hanno apprezzato il ricambio generazionale .

A Cercola, Salvatore Grillo, che nella passata consiliatura si è fatto notare per essere stato l’unico a portare avanti le battaglie per la legalità sostenute anche  da Manzo, ha deciso di correre insieme con una squadra di giovani donne e giovani uomini che costituiscono una vera svolta nella vita politica di Cercola. Infatti, anche qui, da oltre vent’anni, si presentano  sempre le stesse facce, gli stessi cognomi. Questa discontinuità con il passato, l’allontanamento di personaggi politici ritenuti non più all’altezza del compito, ha permesso a Salvatore Grillo di far avvicinare alla politica ragazzi e ragazze che con il loro entusiasmo e con la loro professionalità  stanno portando una ventata di freschezza nella stantia politica cercolese. I risultati non si faranno attendere.

Infatti, nel programma del candidato Sindaco si legge la volontà di intervenire fermamente a favore delle fasce sociali più deboli; con particolare attenzione poi alla famiglia e allo sviluppo del territorio, da tutelare e migliorare ma sempre nel rispetto della legge: non stravolgendo il Piano regolatore!

La lista civica “Cercola città solidale” che sostiene la candidatura a sindaco di Salavatore Grillo si propone come fulgido esempio di rinnovamento essendo composta, come detto, di giovani donne e giovani uomini che hanno deciso di calarsi nella realtà politica di Cercola con umiltà ma anche con fermezza e decisione, portando avanti con convinzione le idee espresse nel programma.

Tra i vari candidati, senza fare torto a nessuno, ci piace ricordare l’Avv. Alessandro D’Antona che ha supportato tante battaglie per la legalità, fornendo il necessario sostegno legale e permettendo di ottenere numerose vittorie a favore di cittadini di Cercola.

A Pollena Trocchia, invece, si fa notare la lista civica “Per il Bene in Comune cambiamo Pollena Trocchia”, dove tra i giovani candidati, è un piacere sostenere Antonio Mengacci che ha portato alla ribalta numerose questioni che riguardano i comuni vesuviani, promuovendo il dibattito e la riflessione e mostrandosi da sempre sensibile alla salvaguardia del territorio.

Ci auguriamo che queste ormai prossime elezioni possano costituire un vero punto di svolta nella politica dei comuni vesuviani determinando un cambiamento radicale nella gestione ed amministrazione dei nostri territori. E’ questo l’obiettivo che si pongono i giovani candidati delle liste “Cercola città solidale” e   “Per il Bene in Comune cambiamo Pollena Trocchia”.

Da parte nostra non possiamo che condividere questo intento. 

  

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>